Aggiornato venerdì 14 giugno 2019

Online dal 14 maggio 2005

A R C H I V I O     N E W S     2 0 1 9

Elenco news da gennaio a giugno 2019

• 3 giugno - Lifting per il Coccodrillo Ce 6/8 II 14253
• 31 maggio - IC2 della Deutsche Bahn in Ticino
• 18 maggio - Nuova livrea per i Flirt TILO
• 8 maggio - FFS: Giruno in esercizio commerciale
• 29 aprile - ÖBB 1020.042-6 sul Gottardo
• 6 aprile - Autorizzazione all'esercizio per il RABe 501 'Giruno'
• 1 aprile - Conseguenze accordo istituzionale CH/UE: destino delle Re 4/4 II e Re 6/6 segnato?
• 14 marzo - FFS RABe 501 006 'Giruno' in Ticino
• 9 febbraio - FFS Re 421 397-1 rottamata: l'ultima Re 4/4 II costruita
• 27 gennaio - Modellismo: prime impressioni della DSair2

3 GIUGNO

Lifting per il Coccodrillo Ce 6/8 II 14253

Lunedì 3 giugno il coccodrillo Ce 6/8 II 14253 ha raggiunto le Officine FFS di Bellinzona al traino della Re 4/4 II 11191 provvista di ETCS. Il coccodrillo, che riceverà a Bellinzona nelle prossime settimane una nuova verniciatura, è stato preparato dai volontari di Erstfeld e si presenta quindi già in parte "grattato e lisciato", come visibile in questa immagine.
Quest'anno ricorre il centenario dei Coccodrilli: per l'occasione SBB Historic organizza il 19 ottobre una corsa storica sul Gottardo con ben tre Coccodrilli (link). Presenti saranno la Ce 6/8 III 14305 (verde, anno di costruzione 1925), la Be 6/8 III 13302 (verde, 1926) e la Ce 6/8 II 14253 (marrone, 1919) oggetto di questo articolo.

FFS Ce 6/8 II 14253
Foto: sguggiari.ch - FFS Ce 6/8 II 14253

Permalink a questo articolo.

torna su

31 MAGGIO

IC2 della Deutsche Bahn in Ticino

Giovedì 30 maggio è arrivata in Ticino una composizione formata da due BR 187 di BLS e da 5 carrozze a due piani del tipo DBpza 682.4 per effettuare tutta una serie di test. Queste carrozze fanno parte dei treni denominati Intercity 2 che sono in servizio in Germania dalla fine del 2015. Normalmente queste composizioni sono formate da una locomotiva (BR 146.5 o BR 147.5), da 4 carrozze intermedie e da una carrozza pilota. I veicoli sono costruiti dalla Bombardier e fanno parte della famiglia Twindexx, anche se hanno ben poco in comune con i Twindexx delle FFS.
In Svizzera questi treni avrebbero dovuto circolare fin dal 2017 sulla tratta Zurigo-Stoccarda. A causa di problemi con l'ETCS non potranno però essere impiegati prima della fine del 2020.

BLS BR 187 006-2 con DB IC2 (DBpza 682.4)
Foto: sguggiari.ch - BLS BR 187 006-2 con DB IC2 (DBpza 682.4)

Permalink a questo articolo.

torna su

18 MAGGIO

Nuova livrea per i Flirt TILO

Il 14 maggio, alla presenza di varie personalità, è stato presentato il primo RABe 524 con la nuova livrea TILO. I colori riprendono quelli del Cantone Ticino e della Regione Lombardia.
L'intera flotta TILO dovrebbe ricevere la nuova livrea entro il 2021.

TILO RABe 524 204 con nuova livrea
Foto: sguggiari.ch - TILO RABe 524 204 con nuova livrea

Permalink a questo articolo.

torna su

8 MAGGIO

FFS: Giruno in esercizio commerciale

Oggi, mercoledì 8 maggio 2019, un RABe 501 'Giruno' ha effettuato la prima corsa commerciale. Il RABe 501 006 è partito da Zurigo alle ore 10:10 come IR2417 in direzione di Erstfeld. Da qui è tornato come IR2320 verso Lucerna, per poi proseguire fino a Basilea. Nelle prossime settimane i Giruno inizieranno il servizio pre-commerciale con il collegamento Basilea-Zurigo-Zurigo Aeroporto, per poi spostarsi successivamente sul Gottardo con gli Intercity Basilea-Lugano.
Attualmente i treni 005-007 sono già stati consegnati alle FFS, mentre i primi 4 sono ancora di proprietà di Stadler. Con questi treni proseguono i test per ottenere l'omologazione anche nei paesi limitrofi. Ricordiamo che il contratto per la fornitura dei 29 Giruno è stato firmato il 30 ottobre 2014, mentre la prima corsa di prova del treno 001 è avvenuta il 28 aprile 2017.
Nella galleria fotografica alcune impressioni del primo viaggio.

Giruno in esercizio commerciale
Foto: sguggiari.ch - Giruno, prima corsa commerciale

sguggiari.ch - Prima corsa commerciale Giruno

sguggiari.ch - Prima corsa commerciale Giruno

sguggiari.ch - Prima corsa commerciale Giruno

Permalink a questo articolo.

torna su

29 APRILE

ÖBB 1020.042-6 sul Gottardo

Sabato 27 aprile la ÖBB 1020.042-6 ha raggiunto il Ticino con una corsa speciale organizzata per festeggiare il giubileo del 75esimo della locomotiva. La locomotiva, conosciuta come "il coccodrillo tedesco", è stata costruita per la Deutsche Reichsbahn (DR) nel 1943 come E 94 104 ed è stata stazionata fin da subito a Bludenz (Austria). Con i suoi 6 assi motori era in grado di raggiungere i 90 km/h con uno sforzo di trazione massimo di ben 320 kN. Il primo treno storico di sabato era trainato dalla 1020.042-6 e dalla Ae 6/6 11407 "Aargau" dell'associazione Mikado 1244. Il secondo treno, invece, era trainato dalla locomotiva a vapore BR 50 3673 dell'Associazione Verbano Express di Luino (Italia). Da notare come la 1020.042-6 abbia potuto circolare in Svizzera unicamente grazie ad un'autorizzazione straordinaria in quanto non è provvista dei sistemi di sicurezza minimi. Inoltre, su questa macchina uno dei due pantografi originali rossi tedeschi è stato sostituito con un pantografo con lo strisciante più stretto conforme alle prescrizioni svizzere.
Alcune fotografie scattate ad Ambrì, Giornico e Bodio durante il viaggio di andata sono disponibili nella galleria fotografica.

ÖBB 1020.042 sul Gottardo
Foto: sguggiari.ch - ÖBB 1020.042-6 e FFS Ae 6/6 11407 ad Ambrì

Permalink a questo articolo.

torna su

6 APRILE

Autorizzazione all'esercizio per il RABe 501 'Giruno'

Il 5 aprile 2019 l'Ufficio Federale dei Trasporti ha rilasciato al RABe 501 'Giruno' delle FFS (famiglia SMILE della Stadler) l'autorizzazione all'esercizio per la rete svizzera in trazione singola e fino ad una velocità massima di 200 km/h. Questa prima omologazione permetterà alle FFS di impiegare le prime composizioni per il traffico interno svizzero a partire dall'estate di quest'anno. Parallelamente continuano i test per ottenere l'omologazione anche nelle nazioni confinanti e fino alla velocità massima prevista di 250 km/h.
Dei 29 treni previsti, le prime 6 composizioni di pre-serie circolano da parecchio tempo per test o per la formazione del personale. La settima composizione, la prima della serie, è stata avvistata nelle scorse settimane.

RABe 501 'Giruno'
Foto: sguggiari.ch - FFS RABe 501 'Giruno'

Permalink a questo articolo.

torna su

1 APRILE

Conseguenze accordo istituzionale CH/UE: destino delle Re 4/4 II e Re 6/6 segnato?

Permalink a questo articolo.

Il 7 dicembre 2018 il Consiglio federale ha iniziato un'ampia consultazione sul testo concordato dell'Accordo istituzionale tra Svizzera e Unione europea. L'accordo avrà conseguenze su parecchi settori dell'economia e uno di questi sarà anche quello ferroviario: il punto principale riguarda l'adozione diretta delle specifiche europee TSI anche in Svizzera. Quello che finora è rimasto sconosciuto al grande pubblico è il fatto che, tra le varie specifiche, sia inclusa la famigerata Direttiva (EU) 2016/797. Questa direttiva impone che tutti i veicoli commerciali abbiano installato unicamente cavi senza alogeni (LSOH, LS0H o LSZH), a bassa emissione di fumi, gas tossici e corrosivi in caso di incendio. Purtroppo le Re 4/4 II, Re 4/4 III e Re 6/6 non soddisfano questi requisiti e quindi dovranno essere radiate al momento dell'entrata in vigore dell'accordo, attualmente prevista per il 01.01.2020. Unicamente le Re 420 LION ricablate recentemente e le 50 Re 620 che subiranno il refit potranno quindi continuare a circolare dopo questa data.
Sono comunque in corso trattative con l'UE per definire eventuali rimborsi causati dal mancato ammortamento delle apparecchiature ETCS installate sulle macchine che verrebbero demolite ma, come sempre in questi casi, le discussioni sono destinate a durare ancora a lungo. I negoziati da parte svizzera sono guidati dal senatore UDC Otto von Fisch, esperto in questioni ferroviarie.

AGGIORNAMENTO: si trattava naturalmente di un pesce d'aprile.

Re 4/4 II 11136
Foto: sguggiari.ch - FFS Re 4/4 II 11136

Permalink a questo articolo.

torna su

14 MARZO

FFS RABe 501 006 'Giruno' in Ticino

Continuano senza soste le corse prova del RABe 501 'Giruno'. Mercoledì 13 marzo il treno RABe 501 006 ha raggiunto Lugano nell'ambito di una corsa dimostrativa. Il treno 006 è l'ultimo dei 6 treni costruiti per primi e utilizzati per i vari test necessari per ottenere le omologazioni in Svizzera, Germania e Italia. Un interessante particolare è che questo treno ha raggiunto il Ticino circolando unicamente sotto la sorveglianza dell'ETCS Level 1 LS sulle tratte su cui attualmente gli altri treni utilizzano ancora i vecchi ZUB e Integra.
Il treno 004 si trova da fine ottobre 2018 in Italia. Ricordiamo che l'entrata in servizio commerciale è sempre prevista per il dicembre di quest'anno.

RABe 501 006 'Giruno'
Foto: sguggiari.ch - FFS RABe 501 006 'Giruno'

Permalink a questo articolo.

torna su

9 FEBBRAIO

FFS Re 421 397-1 rottamata: l'ultima Re 4/4 II costruita

Il 7 febbraio 2019 la Re 421 397-1 è stata portata alla rottamazione dalle Officine FFS di Bellinzona al demolitore Vismara di Lugano assieme alla Re 4/4 II 11315.
A differenza delle altre rottamazioni avvenute negli scorsi mesi, questa volta con la Re 421 397-1 è stata la volta di una locomotiva particolare: oltre ad essere stata l'ultima Re 4/4 II ad essere stata costruita nell'agosto 1985, questa locomotiva è stata anche il primo prototipo delle Re 421. La differenza che salta subito all'occhio è senza dubbio data dalla livrea: le Re 421 di serie e, successivamente, tutte le Re 420 e Re 620 con livrea Cargo hanno la parte blu che termina prima della finestra sinistra del macchinista, mentre nella Re 421 397-1 la parte blu continuava fino a quasi ad arrivare al frontale della macchina. Internamente, la Re 421 397-1 differiva dalle Re 421 di serie soprattutto per il sistema di sicurezza tedesco installato: se nelle Re 421 di serie è stato installato l'LZB, nel prototipo è presente unicamente il PZB. Questa differenza si ripercuoteva anche sul banco, rendendo quello della Re 421 397-1 di fatto unico.
La rottamazione delle macchine più recenti potrebbe sembrare a prima vista un controsenso. In realtà, però, ci sono alcuni motivi che rendono queste decisioni più comprensibili: le locomotive più recenti non hanno mai ricevuto una revisione R3 in quanto ai tempi in cui si effettuavano ancora erano troppo "giovani" per riceverla. Inoltre, queste macchine non hanno l'impianto di climatizzazione e non sono provviste di ETCS, oramai sempre più indispensabile per poter circolare liberamente in Svizzera.

SBB Re 421 379-9 und Re 421 397-1
Foto: sguggiari.ch - FFS Re 421 379-9 e Re 421 397-1

Permalink a questo articolo.

torna su

27 GENNAIO

Modellismo: prime impressioni della DSair2

Un paio di anni fa avevo presentato un progetto per collegare un modellino con il simulatore della Ae 6/6 utilizzando un Arduino. Recentemente, in occasione di una piccola modifica al software, sono tornato quasi per caso sulla pagina giapponese desktopstation.net. Navigando sul sito ho scoperto l'esistenza della centralina DSair2 e, dopo una breve riflessione, ne ho ordinato un esemplare. In questa pagina potete trovare una descrizione della centralina DSair2 con una prima analisi personale del suo funzionamento. Buona lettura.

DSair2 con Trix Re 420 Lion
Foto: sguggiari.ch - DSair2 con Trix Re 420 'Lion'

Permalink a questo articolo.

torna su

torna alla homepage